Giurisprudenza

Sentenze penali, civili e amministrative sul tema

Filtra per
Sentenza

Corte cost., sent. n. 126 del 1968

Con la sentenza n. 126 del 1968 la Corte costituzionale ha radicalmente modificato l’orientamento adottato nella pronuncia n. 64 del 1961, così dichiarando l’illegittimità del primo e del secondo comma...

Leggi tutto
Sentenza

Corte cost., sent. n. 147 del 1969

Con la presente pronuncia la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dei seguenti articoli del codice penale: 1) art. 559, comma quarto (perseguibilità a querela del reato di adulterio); 2)...

Leggi tutto
Sentenza

Corte cost., sent. n. 561 del 1987

Con la presente pronuncia la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale degli artt. 10, primo comma e 22, primo comma della legge 10 agosto 1950, n. 648 (Riordinamento delle disposizioni...

Leggi tutto
Sentenza

Corte cost., sent. n. 322 del 2007

Nella presente pronuncia la Corte costituzionale ha chiarito come condurre la fattispecie di cui all’articolo 609-sexiesc.p. (“ignoranza dell’età della persona offesa”) nei limiti posti dal regime previsto in tema di...

Leggi tutto
Sentenza

Cass. pen., sez. III, 19/01/2016, n. 18937

Con la presente sentenza la Suprema Corte avalla la consolidata interpretazione secondo la quale la violenza sessuale nei confronti del coniuge integra il reato di cui all’articolo 609-bis c.p.  (violenza...

Leggi tutto
Sentenza

Cass. pen., sez. III, 04/10/2019, n. 3158

Con tale pronuncia la Corte di Cassazione ha confermato che gli atti sessuali“non convenzionali” devono ritenersi legittimi nella misura in cui il consenso di entrambi i partecipanti si protragga per...

Leggi tutto
Sentenza

Cass. pen., sez. III, 30/10/2019, n. 378

Con tale pronuncia, la Suprema Corte ha confermato la configurabilità del reato di cui all’art. 609-bis c.p. (violenza sessuale) anche in presenza di un abbraccio repentino, compiuto senza accertarsi del...

Leggi tutto
Sentenza

Cass. pen., sez. III, 29/11/2019, n. 8788

Con tale pronuncia la Corte di Cassazione ha ritenuto che l’atto sessuale, idoneo ad integrare la fattispecie di cui all’articolo 609-bis c.p. (violenza sessuale), possa configurarsi anche qualora questo non...

Leggi tutto